Cominciamo

Allora, questa è una delle mie tante problematiche: l’incoerenza.
L’incoerenza è la definizione del nostro detto “Chi la fa l’aspetti” o del “O tutti o nessuno”, riferito a quando una persona riserva un certo comportamento solo a sé stessa ed escludendolo agli altri, nonostante si sia tutti alla pari.
Essere coerenti è una regola di vita, non si può fare una cosa e prendersela se un’altra persona la fa come voi.
Bisogna avere dei pro a favore e dei contro a sfavore dell’altra persona in questione. Ed ora, dopo aver riassunto l’incoerenza, mi vien da porre un’altro quesito: e per gli adulti?
Gli adulti spesso sono incoerenti, però se si osa parlare per difendersi subito si vien messi a tacere.
Perché?
L’incoerenza è una ‘cosa’ che mette tutti sullo stesso piano d’onda, sulla stessa barca, diciamola un po’ come ci pare, il concetto c’è.
Un uomo, indipendentemente dall’età che ha, credo abbia il diritto di difendersi da questo ‘cosa’ chiamata, ripeto, incoerenza.
Questa cosa dell’età proprio non mi va giù. Essere educati è una cosa, fare i fessi per quieto vivere è un’altra.

-Slendye.

Advertisements